Area Tematica: Pari Opportunità
SubHeader
2007 - Anno delle pari opportunità per tutti
La Commissione Europea ha dato il benvenuto, nella giornata del 1° giugno 2006, alla decisione del Consiglio e del Parlamento Europeo di designare il 2007 "Anno europeo delle pari opportunità per tutti", proprio il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale italiana del "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna". Inizierà il primo gennaio 2007 l'"Anno europeo delle pari opportunità per tutti".

Un anno dedicato alla lotta contro le discriminazioni basate sul genere, sulla razza, sull'origine etnica, sulla religione, sulla diversità di opinione, sulla disabilità, sull'età, sugli orientamenti sessuali.

Quattro saranno i temi principali del 2007: i diritti; la rappresentanza; il riconoscimento; il rispetto.

L'iniziativa, promossa dal Consiglio e dal Parlamento europeo, è tesa a rendere tutti i cittadini più consapevoli del proprio "diritto di godere di un uguale trattamento e di vivere una vita libera da qualsiasi discriminazione".

365 i giorni, dunque, per discutere e riflettere sui benefici delle diversità nell'Unione stessa e 15 i milioni di euro stanziati per finanziare, tra le altre iniziative, una campagna di informazione su scala europea, un sondaggio di Eurobarometro su i temi legati alla discriminazione e un "Summit sulle pari opportunità".