News
Indietro
SubHeader
News
lunedì 3 giugno 2024
STAZZO, INIZIANO I LAVORI DI RIPRISTINO DEI DANNI DELLE MAREGGIATE

Sono stati consegnati stamattina e si concluderanno in tempi brevi i lavori di ripristino delle infrastrutture danneggiate dalle forti mareggiate nelle frazioni del Comune di Acireale.
Gli interventi di ripristino del valore di € 90.000,00 interesseranno nello specifico i muretti e le staccionate del lungomare di Stazzo, i cigli del molo e i paramenti dei muri del porto e i muretti della piazzetta di Via Mulino di Santa Maria La Scala e la pavimentazione del molo del porticciolo di Pozzillo.
Si comincia da Stazzo. Stamattina alla consegna della lavori alla ditta erano presenti il sindaco Roberto Barbagallo, l’assessore ai Lavori Pubblici Salvo Licciardello, l’assessore ai Porti e Beni demaniali Valentina Pulvirenti, con loro anche gli assessori Giuseppe Vasta e Francesca Messina, il presidente del consiglio comunale Michele Greco, tutti i componenti della V commissione consiliare presieduta da Lorenzo Leotta, il presidente della III commissione consiliare Enzo Di Mauro, il Responsabile unico del progetto Calogero Vitellaro e il progettista e direttore dei lavori Anna Maria Liotta .
“Ringraziamo la ditta che si è resa disponibile a iniziare subito i lavori e ad ultimare tutto rapidamente entro il mese. Sono interventi molto semplici, ma essenziali per il decoro e la sicurezza, che ci consentiranno di ridare dignità alle nostre frazioni marinare. Oggi stesso abbiamo effettuato un sopralluogo nella piazza della frazione e abbiamo dato immediato mandato agli uffici di eseguire in somma urgenza i lavori di ripristino dei muretti di recinzione dell’affaccio sul mare, che risultano in cattive condizioni”, ha dichiarato il sindaco.
“Oggi consegniamo i lavori di riqualificazione del lungomare di Stazzo e gli altri interventi previsti a seguito dei danni causa dalle mareggiate a Pozzillo e a Santa Maria La Scala. Nella fattispecie su Pozzillo e Santa Maria la Scala si interviene sul porto, su Stazzo invece si interviene sul lungomare con il rifacimento della staccionata in legno e il ripristino di tutti i muretti di delimitazione tra la zona demaniale e il lungomare. Sono interventi che restituiranno decoro a questo lungomare e a questi siti delle nostre frazioni a mare. Avremmo voluto consegnarli già da tempo, ma le lungaggini burocratiche in fase di affidamento dei lavori ci hanno portato dei ritardi inevitabili,- sottolinea l’assessore Salvo Licciardello-. Abbiamo garanzia da parte della ditta che entro il mese di giugno i lavori verranno completati”.