News
Indietro
SubHeader
News
venerdì 29 marzo 2024
ACI LEGALE, APPROVATO IL PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA TERRITORIALE
La giunta comunale ha approvato il progetto di Videosorveglianza Territoriale denominato “ACI LEGALE”, predisposto dal Comando di Polizia Locale. Il progetto che ha un valore di 250 mila euro e prevede l’implementazione del sistema di videosorveglianza su tutto il territorio comunale è stato presentato alla Prefettura di Catania.
“Riteniamo che implementare in modo massiccio la videosorveglianza in tutto il territorio comunale sia importante per il controllo, per la sicurezza dei cittadini, di chi ha attività e di turisti e visitatori. Anche ad Acireale non sono mancati i fastidi per i nostri cittadini e per le attività commerciali. Avere un occhio costante è sicuramente un sostegno importante per il lavoro delle forze dell’ordine ed è anche un ottimo sistema di prevenzione e un deterrente per scoraggiare la microcriminalità”, dichiara il sindaco Roberto Barbagallo.
“Acireale nel 2020 ha sottoscritto con il Prefetto di Catania, il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana con l`obiettivo di prevenire e contrastare i fenomeni di criminalità e predatoria attraverso servizi, interventi di prossimità e l`installazione di sistemi di videosorveglianza. I fondi speciali per la sicurezza sono stati regolarmente incrementati e con il progetto presentato abbiamo buone possibilità di accedere ai fondi previsti dal decreto interministeriale del 2023”, commenta l’assessore alla Polizia Municipale Giuseppe Vasta.
Il comandante della Polizia Locale Alfio Licciardello precisa: “Al momento sul territorio comunale sono attive 45 telecamere di sorveglianza a servizio dei centri urbani. I fondi nazionali sulla sicurezza, consentono a tutti gli enti di poter accedere a finanziamenti per 250 mila euro. Il progetto prevede l’implementazione su tutto il territorio e in particolare negli ingressi delle arterie principali di traffico urbano”.