News
Indietro
SubHeader
News
martedì 11 ottobre 2022
Censimento permanente popolazione e abitazioni 2022, giovedì 13 ottobre il via alla rilevazione areale "porta a porta"
L`assessorato ai Servizi demografici, retto dall`avv. Mario Di Prima, informa che giovedì 13 ottobre avrà inizio l’attività di rilevazione “porta a porta” del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che si concluderà il prossimo 17 novembre, secondo il piano coordinato dalla dott.ssa Serafina Grasso, responsabile dell`Ufficio Comunale di Censimento. Da tale data i rilevatori comunali si recheranno nelle abitazioni delle famiglie facenti parte del campione ISTAT e compileranno, attraverso il tablet in dotazione, l’apposito questionario elettronico con le risposte fornite dalle stesse famiglie. La modalità prevista dall’ISTAT per questa rilevazione è esclusivamente quella “porta a porta” per mezzo del rilevatore comunale. Non è, comunque, necessario che il rilevatore entri all’interno dell’abitazione. L’attività di rilevazione avverrà nel pieno rispetto delle normative vigenti, in particolare di quella sul trattamento dei dati personali e di quella in materia sanitaria. I 12 rilevatori comunali, riconoscibili attraverso l’apposito cartellino identificativo e dotati di tablet, sono stati formalmente incaricati di effettuare l’attività di rilevazione ed hanno ricevuto apposita formazione dall’ISTAT. Le loro generalità sono state comunicate a tutte le forze dell’ordine presenti nel territorio comunale. In ogni caso, coloro che ricevono la visita del rilevatore possono rivolgersi all’Ufficio Comunale di Censimento (ai recapiti sotto indicati) per verificare se la persona che si è presentata al proprio domicilio è effettivamente il rilevatore incaricato. Le famiglie interessate da questa rilevazione sono quelle abitanti negli indirizzi estratti dall’ISTAT per l’edizione 2022. Il numero stimato di famiglie acesi facenti parte del campione è di 1.024. Chiunque voglia sapere se fa parte del campione, e se quindi deve aspettarsi la visita del rilevatore, può rivolgersi all’Ufficio Comunale di Censimento.
IMPORTANZA DEL CENSIMENTO, OBBLIGO DI RISPOSTA E SANZIONI
Il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni è un importante adempimento previsto e disciplinato da una specifica normativa. È inserito nel PSN (Programma Statistico Nazionale) e rientra tra le rilevazioni per le quali vige l`obbligo di risposta con relativa sanzione amministrativa pecuniaria in caso di violazione di tale obbligo, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs 322/1989 e s.m.i., il cui importo, ai sensi del successivo art.11, è stabilito nella misura minima di € 206,58 e nella misura massima di € 2.065,83.
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Nel trattamento dei dati raccolti in occasione del Censimento, tutto il personale coinvolto (appositamente autorizzato e formato) è tenuto ad osservare le disposizioni in materia di segreto d`ufficio e segreto statistico, previsti dagli artt. 8 e 9 del D.Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 e s.m.i.
Il trattamento dei dati forniti avverrà ai sensi del Reg. UE 2016/679 - Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (GDPR) e del D.Lgs. n.196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali.
I dati raccolti verranno diffusi dall`ISTAT in forma aggregata attraverso procedure che annullano il rischio di identificazione.
UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO – Centro Comunale di Rilevazione
Responsabile: dott.ssa Serafina Grasso
Sede: via Lazzaretto n.14/c - tel. 095 895263 - email: censimentopermanente@comune.acireale.ct.it
orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00; il martedì anche dalle 16,00 alle 18,00



Leggi allegato: 82388_censimento.jpg