News
Indietro
SubHeader
News
martedì 6 settembre 2022
Innovazioni, scatta il potenziamento della fibra ottica che interesserà in particolare la zona a Sud della città
Un’azione poderosa quella avviata sul territorio comunale da “Open fiber” al fine di potenziare la rete che viaggia su fibra ottica. L’intervento concordato con l’Amministrazione comunale, segnatamente gli assessorati alle Opere pubbliche ed ai Lavori pubblici, retti rispettivamente da Giovanni Raciti e dall’ing. Salvo Grasso, prevede investimenti per un milione di euro, importo attraverso il quale verranno realizzati lavori della durata di circa 6 mesi. “A fronte di limitati disagi – hanno osservato i due assessori – verrà sviluppato un potenziamento della moderna infrastruttura nelle zone ancora non servite oppure scarsamente servite. Il processo innovativo, peraltro già avviato in città, estenderà i servizi che prevedono la connessione attraverso la cosiddetta “banda larga” ad un numero sempre maggiore di persone, nel solco di una programmazione che vede l’Amministrazione Alì protagonista, facendo ricorso ad interventi che consentano ad Acireale di essere al passo con i tempi”. Sono interessati i larghi Giuseppe Patricolo e Mariano Falcini, le piazze Duomo, Immacolata, le vie Archimede, Ardita, Arnaldo Cantani, Carpinati, Chianello, Cozzale, Del popolo, Delle Terme, Dottor Alfio Fichera, Emanuele Macrì, Ettore Majorana, Galatea, Gangi, Giovanni Meli, Sciuti, Lorenzo Maddem, Mandorle, Mariano Panebianco, Monsignor Genuardi, Monsignor Giovan Battista Arista, Musmarra, Pennisi, Angelo Raffaele, Riggio, Romeo, Ruggero Settimo, Salvatore Vigo, San Francesco di Paola, San Girolamo, Santissimo Crocifisso, Scaccianoce, Tupparello, Ulisse, Vastea, Vittorio Emanuele II, Vittorio Sardella e viale Della libertà.