News
Indietro
SubHeader
News
giovedì 30 giugno 2022
Appalto rifiuti, successo dell`Avvocatura comunale dinanzi alla Corte di Cassazione
L`assessore al Contenzioso, avv. Mario Di Prima, rende noto che le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 20804 del 28/06/2022, hanno respinto il ricorso proposto dalla società Ciclat, condannandola pure alle spese procedurali, avverso la sentenza n3/2021 del Consiglio Giustizia Amministrativa della Sicilia (che era stato, a sua volta adito, dal Comune di Acireale e dalla Tekra, dopo che il TAR Catania, con sentenza 1773/2020, aveva annullato l’aggiudicazione del servizio di raccolta dei rifiuti alla Tekra srl e lo aveva affidato alla Ciclat). Il Consiglio di giustizia amministrativa aveva riformato la predetta sentenza del Tar Catania e confermato l’aggiudicazione del predetto servizio in capo alla Tekra, la cui offerta, preferita in sede di aggiudicazione, è risultata la più vantaggiosa dal punto di vista economico per la cittadinanza rispetto alle altre presentate. "Ringraziamo - dichiara l`assessore Di Prima a nome dell`Amministrazione - l`Avvocatura comunale, nelle persone degli avvocati Agata Senfett e Giovanni Calabretta, per l’attività processuale svolta al fine di ottenere il rigetto del ricorso proposto dalla Ciclat, salvaguardando l`attività amministrativa dell`ente da ogni relativo aggravio finanziario".