News
Indietro
SubHeader
News
mercoledì 22 giugno 2022
Psicologia scolastica, all`Aias un focus sui "siblings", fratelli e sorelle di ragazzi con disabilità
”Storie di un viaggio lungo una vita: i Siblings - fratelli e sorelle di ragazzi con disabilità”, il titolo dell’incontro che si è tenuto nella sala convegni dell’AIAS di Acireale, su iniziativa dell`assessorato alle Politiche sociali, retto dalla dott.ssa Palmina Fraschilla, e curato nei dettagli dal Servizio di Psicologia scolastica, la cui responsabile è la dott.ssa Donatella Busà, intervenuta assieme allo stesso assessore e vicesindaco nonché alla collega Alessandra Seminara. Hanno presenziato il dott. Armando Sorbello, e la dott.ssa Antonella Guarriera, rispettivamente presidente e direttore sanitario dell`Aias, che hanno fornito un contributo rilevante all`evento. Il seminario nasce nell’ambito di un processo di coprogettazione e condivisione già istauratosi tra lo stesso Comune di Acireale ed alcune realtà del terzo settore operanti sul nostro territorio, rappresentate dalle cooperative sociali, accreditate per il servizio Asacom, in particolare Controvento, Co.Ser, Identità, Kaire, Orsa Maggiore e TEAM. Dopo la diagnosi di disabilità, le famiglie si ritrovano spesso da sole, vivono sentimenti di impotenza, rabbia, paura, sensi di colpa ed estrema solitudine. "Per restare vicino a chi si occupa di disabilità grave - ha affermato la dott.ssa Busà, responsabile del Servizio di Psicologia scolastica - annualmente organizziamo corsi di aggiornamento per gli insegnanti, gruppi d’incontro e di confronto per i genitori, ma ci siamo resi conto che restano nell’ombra i fratelli e le sorelle dei ragazzi con disabilità: i siblings. I fratelli, dunque, subiscono un impatto psicologico importante, che non sempre ha una valenza negativa, può anche avere una valenza tra virgolette, positiva, nel senso che, almeno dalle ricerche e studi, i fratelli/sorelle sviluppano una maggiore sensibilità, disponibilità verso gli altri, senso di responsabilità ed empatia". Le dinamiche che vivono i fratelli sono state illustrate dal dott. Federico Lupo, sibling, presidente dell`associazione ”Un futuro per l`autismo” di Catania, insegnante di sostegno e autore di un libro sulla tematica, a cui gli organizzatori hanno rivolto un particolare ringraziamento per aver voluto condividere la sua personale esperienza e quella con i gruppi siblings. L’incontro, parecchio apprezzato dai partecipanti, si è concluso con l`impegno che a breve anche Acireale, con la collaborazione dell’Aias e delle risorse del terzo settore, provvederà a dare opportunità di incontro e conoscenza tra i fratelli e le sorelle di persone con disabilità.


Leggi allegato: 81709_siblings 1.jpg
Leggi allegato: 81710_siblings 2.jpg
Leggi allegato: 81711_siblings 3.jpg
Leggi allegato: 81712_siblings 4.jpg
Leggi allegato: 81713_siblings 5.jpg