News
Indietro
SubHeader
News
lunedì 20 giugno 2022
Servizi pubblici, interventi vari per l`informatizzazione; il sindaco Alì: "Si procede al passo con i tempi"
Gli uffici competenti hanno proceduto con l’aggiudicazione degli appalti relativi a quattro interventi per oltre 60mila euro, tutti inerenti l’ambito informatico. Il primo, per il quale sono stanziati 19mila euro, riguarda l’ammodernamento e l’aggiornamento dell’attuale rete web-gis comunale, così da permettere una migliore fruizione dei dati, l’attivazione di sistemi di importazione automatica delle cartografie catastali e, ove possibile, il collegamento di tale strumento con le piattaforme interoperabili disponibili. Il secondo, per l’importo di 18mila euro, consiste in un sistema di “e-voting” interoperabile con la piattaforma abilitante Spid e completamente interattiva con l’utenza che potrà, così, esprimere il proprio voto “on line” in ambito di consultazioni, referendum e sondaggi di carattere locale. Il terzo intervento, per l’importo di 6mila euro, consiste nell’attivazione di una piattaforma informatica per la verifica dei verbali di contravvenzione della Polizia Municipale. Il quarto intervento, infine, per l’importo di 19.350 euro, fa riferimento alla realizzazione di un’applicazione per il monitoraggio, in tempo reale, dei trasporti urbani di collegamento urbani e di quelli operati dall’Azienda siciliana trasporti (Ast). Il sistema consentirà agli utenti di tracciare, tramite il proprio smartphone, la posizione dei bus ed avere contezza di arrivi, partenze e transiti nonché consultare la lista delle linee e delle relative fermate. “La nostra Amministrazione – ha spiegato il sindaco, ing. Stefano Alì – intende sfruttare appieno tutte le opportunità che vengono fornite dalla tecnologia, al fine di informatizzare e, dunque, ottimizzare servizi già esistenti oppure introdurne altri innovativi. Il tutto in una logica che mira a servire sempre meglio il cittadino, procedendo al passo con i tempi e secondo principi di autentica utilità”.