News
Indietro
SubHeader
News
venerdì 10 giugno 2022
Cultura, giugno particolarmente intenso per la Zelantea; ieri il via ad un ciclo di 4 eventi
Un mese particolarmente intenso quello in corso per l’Accademia Zelantea, presieduta dal dott. Michelangelo Patanè, che ha previsto quattro eventi nello spazio breve di appena otto giorni, tutti nella sede di via Marchese di San Giuliano n. 17 ad Acireale. Ieri il via con una conferenza del prof. Stefano Branca, socio della stessa Accademia e direttore dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania, sul tema “Le eruzioni storiche dell’Etna: dalle prime raffigurazioni del XVII secolo alla cartografia del XXI secolo”. Oggi, 10 giugno, con inizio alle 18, previsto un incontro sul tema “Femminismo ed Ecofemminismo: la donna come Natura?” rispetto al quale discuteranno la prof.ssa Luisella Battaglia, docente di Filosofia morale all’Università di Genova e presidente dell’Istituto italiano di Bioetica, la prof.ssa Pinella Di Gregorio, docente di Storia contemporanea e direttore del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania, il prof. Salvatore Amato, docente di Filosofia del Diritto alla Facoltà di Giurisprudenza di Catania. I lavori saranno coordinati dalla prof.ssa Cettina Laudani, docente di Storia delle dottrine politiche al Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania. Interverrà la dott.ssa Marisa Scavo, procuratore aggiunto e vicario della Procura della Repubblica di Catania. Martedì 14 giugno, con inizio alle 18, mons. Giovanni Mammino, socio dell’Accademia e vicario generale della Diocesi di Acireale, presenterà il volume dal titolo “Càspeta! Il cinema di Angelo Musco”, curato dal socio Mario Patanè e da Nino Genovese. Interverrà il nipote omonimo del celebre e compianto attore; Santi Consoli, attore, leggerà alcune “confidenze” di Angelo Musco. Infine, venerdì 17 giugno, con inizio alle 17,30, avrà luogo un incontro dal titolo “Un italiano di Sicilia. Nino Milazzo: maestro di giornalismo”. Relazioneranno Alfio Sciacca, giornalista del Corriere della sera e già caporedattore di Telecolor, e Cettina Laudani, docente universitario e membro del Lions Club di Acireale, del quale lo stesso Nino Milazzo fu dirigente e socio. Interverranno i giornalisti Daniele Lo Porto, già redattore di Telecolor, Antonello Piraneo, direttore del quotidiano La Sicilia, Nicola Savoca, già redattore di Telecolor, e Tino Vittorio, docente universitario. I lavori saranno moderati da Rosario Faraci, docente universitario e giornalista nonché membro del Lions Club di Acireale. Prevista la presenza del sindaco, ing. Stefano Alì, e di alcuni familiari del compianto giornalista.


Leggi allegato: 81615_conferenza branca.jpg