News
Indietro
SubHeader
News
martedì 19 aprile 2022
Pace, domani una marcia per dire "No alla guerra", promossa dal liceo scientifico statale "Archimede"
Il vice-sindaco e assessore alla Pubblica istruzione, dott.ssa Palmina Fraschilla, informa che domani, mercoledì 20 aprile, avrà luogo un`iniziativa a sostegno della pace, promossa dal liceo statale “Archimede” in rete con il liceo “Gulli e Pennisi”, le associazioni no profit Legambiente, Gruppo giovani 113 Acireale-Amnesty International, Emergency, Centro antiviolenza di Acireale “Il Bucaneve”, Comunità "Madonna della tenda", Caritas diocesana, Ufficio Pastorale Sociale e Lavoro della Diocesi di Acireale, una marcia per la pace che unisca studenti, docenti e cittadinanza, per rivendicare con forza il diritto di ognuno alla pace e la condanna senza appello di tutte le guerre. La guerra in Ucraina avanza facendo strage di vite innocenti. "Ogni giorno che passa - si legge in una nota diffusa diramato dai docenti del gruppo "Mondialità e pace del liceo statale “Archimede” di Acireale, in rete con le Scuole per la pace, nell`ambito del Programma nazionale di Educazione civica 2021-2022 - lo scontro s’innalza e la guerra diventa più disumana e cieca, distruggendo ogni residuo spazio di pace. Per questa ragione dobbiamo unire le nostre voci per dire che va fermata subito. La Rete nazionale delle Scuole per la pace invita le Scuole ad esercitare il ruolo di facilitatori nel processo di costruzione di una cultura della pace e dei diritti sostenendo che la pace si fa con gli strumenti della diplomazia e della negoziazione e manifestando dissenso nei confronti delle politiche scellerate che alimentano l’escalation militare. Nessuna guerra può creare le condizioni di una pace duratura e stabile. Nessuna guerra è una guerra giusta. La guerra si deve fermare subito. Ad Acireale un corteo percorrerà orso Umberto, da piazza Duomo a piazza Indirizzo, nel pomeriggio di mercoledì 20 aprile, per chiedere il cessate il fuoco immediato, la pacifica risoluzione delle controversie attraverso gli organismi preposti a questo scopo, la difesa dei diritti umani, la cooperazione solidale tra i popoli". Hanno aderito liceo “Brunelleschi”, liceo “Regina Elena”, Libera, Associazione nazionale partigiani d’Italia, Croce Rossa Italiana, Coordinamento "Acireale per la pace", Comunità "Giovanni XXIII", MetaCometa, Associazione etnea studi storico filosofici, CoPE Cooperazione Paesi emergenti. I partecipanti si raduneranno in piazza Duomo, a partire dalle 16, per, poi, muoversi ordinatamente in direzione della Villa Belvedere.



Leggi allegato: 81101_marcia per la pace.jpg