News
Indietro
SubHeader
News
martedì 15 marzo 2022
Alla Villa Belvedere attribuito il vincolo di bene culturale, requisito che consente partecipazione ad un bando del Ministero della Cultura
Alla Villa Belvedere è stato attribuito il vincolo di bene culturale, riconoscimento prestigioso che viene assegnato ad immobili o siti di particolare pregio. L’iter burocratico è stato compiuto in tempi assai stretti, anche perché a tale riconoscimento era legata la possibilità di partecipazione ad un bando del Ministero della Cultura, rispetto al quale la Giunta comunale ha approvato un progetto di riqualificazione della stessa Villa Belvedere, che attinge fondi dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). E’ stata una corsa contro il tempo, come spiegato stamani dal sindaco, ing. Stefano Alì, in conferenza stampa, per via di alcuni dettagli richiesti dal bando riservato a parchi e giardini storici. E la Villa Belvedere, pur possedendone i requisiti, non era annoverata in questo contesto, da qui l’azione avviata in sinergia dagli assessorati alle Opere pubbliche ed alla Cultura, retti rispettivamente da Giovanni Raciti e dal dott. Fabio Manciagli, intervenuti assieme al primo cittadino nonché al dirigente dell’Area Tecnica, ing. Santi Domina, ed ai funzionari dell’assessorato alla Cultura, dott.ssa Maria Concetta Gravagno e dott. Rosario Strano, i quali hanno illustrato alcuni passaggi dell’iter compiuto che mira ad ottenere un finanziamento dell’Unione europea pari a circa un milione e 280mila euro. “La Villa Belvedere – ha osservato il sindaco Alì – è un luogo identitario, nel quale tutta la Città si riconosce. Riuscire a riportarlo all’immagine che aveva nel passato è un obbligo che tutti dobbiamo porci. Nel progetto presentato abbiamo ricevuto un supporto non solo dagli uffici competenti, ma anche da soggetti esterni ad essi. Il bando a cui abbiamo partecipato prevedeva il finanziamento soltanto a siti dotati del vincolo di bene culturale. Sfortunatamente, alla Villa Belvedere tale vincolo mai era stato posto, ma oggi è presente e la preserverà da ulteriori interventi futuri che ne possano snaturare l’essenza. Assieme all’Area Tecnica a presentare questo progetto che ci auguriamo venga approvato, destinato a rendere più funzionale lo stesso sito”. L’assessore alle Opere pubbliche, Giovanni Raciti, ha aggiunto: “Un percorso fulmineo, avviato appena il 7 febbraio scorso, che si è concluso ieri con il riconoscimento del vincolo, il tutto finalizzato alla partecipazione al bando per ottenere un finanziamento che fa riferimento ad interventi che necessitano alla Villa, a cominciare dalla sostituzione di tutto il pietrisco con una pavimentazione stabile e drenante, per 3.500 metri quadrati di superfice, poi le piante e nuove essenze arboree, manutenzione straordinaria per far sì che la nostra Villa possa tornare alle condizioni di cui molti di noi hanno ricordo”. L’assessore Manciagli ha posto l’accento sulla prima parte del procedimento: “Un passo parecchio importante – ha detto – quello coinciso con il riconoscimento di bene culturale al sito. Abbiamo compiuto una corsa contro il tempo, ma alla fine siamo riusciti nell’impresa e, a riguardo, devo ringraziare gli uffici competenti”.


Leggi allegato: 80971_villa 01.jpg
Leggi allegato: 80972_villa 1.jpg
Leggi allegato: 80973_villa 2.jpg
Leggi allegato: 80974_villa 3.jpg
Leggi allegato: 80975_villa 4.jpg
Leggi allegato: 80976_villa 5.jpg
Leggi allegato: 80977_villa 6.jpg
Leggi allegato: 80978_villa 7.jpg
Leggi allegato: 80979_villa 8.jpg
Leggi allegato: 80983_villa 9.jpg
Leggi allegato: 80984_villa 10.jpg
Leggi allegato: 80985_villa 11.jpg
Leggi allegato: 80986_villa 12.jpg
Leggi allegato: 80987_villa 13.jpg
Leggi allegato: 80988_villa 14.jpg
Leggi allegato: 80989_villa 15.jpg
Leggi allegato: 80990_villa 16.jpg
Leggi allegato: 80991_villa 17.jpg
Leggi allegato: 80992_villa 18.jpg
Leggi allegato: 80993_villa 20.jpg
Leggi allegato: 80994_villa 21.jpg
Leggi allegato: 80995_villa 22.jpg
Leggi allegato: 80996_villa 23.jpg
Leggi allegato: 80997_villa 24.jpg
Leggi allegato: 80998_villa 25.jpg
Leggi allegato: 80999_villa 26.jpg