News
Indietro
SubHeader
News
lunedì 7 marzo 2022
Opere pubbliche, all`Amministrazione Alì un primato testimoniato dal rilascio di un rilevante numero di "Cup"
Il Codice unico di progetto (Cup), introdotto con la legge 3 del 16 gennaio 2003, rappresenta la “carta di identità” di ciascuna opera pubblica avviata da un ente, uno strumento che garantisce trasparenza e tracciabilità dei flussi finanziari ad essa collegati. Va da sé che il numero di “Cup” rilasciati “fotografa” in maniera chiara ed eloquente la produttività di un’Amministrazione comunale sul fronte della predisposizione dì progetti che, poi, sono la base delle opere pubbliche. E, in quanto a numeri, dalla statistica relativa ad Acireale emerge che dalla data di introduzione del provvedimento sino al 4 marzo scorso, un ventennio circa, sono stati “generati” complessivamente 423 “Cup”, ben 185 sotto l’Amministrazione Alì. “E’ un segno inequivocabile – ha osservato l’assessore alle Opere pubbliche, Giovanni Raciti – dell’intensità che contraddistingue non solo l’azione amministrativa, ma anche quella degli uffici competenti, pronti a raccogliere le indicazioni e le sollecitazioni della Giunta rispetto agli interventi da adottare a favore della collettività. Non a caso – ha concluso l’assessore Raciti - l’osservazione di tale dato consente di attribuire all’Amministrazione Alí una produttività tripla rispetto alle precedenti, segno tangibile di una dedizione alla cosa pubblica che viaggia di pari passo con l’impegno degli uffici comunali che, di fatto, completa l`azione dell`Amministrazione”.