News
Indietro
SubHeader
News
venerdì 1 ottobre 2021
Tributi locali, assessore Francesco Coco su disciplina delle esenzioni
L’assessore al Bilancio, Francesco Coco, rende noto che con deliberazioni del Consiglio comunale n. 90 del 31 luglio 2021 e 164 del 9 agosto 2021, in linea con quanto già avvenuto per il 2020, l’Amministrazione comunale, al fine di dare ristoro a tutte le attività commerciali che hanno subito disagi a causa della pandemia, ha stabilito, per l’anno 2021, l’esenzione dalla Tassa Rifiuti per tutte le categorie economiche ad eccezione di edicole, farmacie, parafarmacie, tabacchi, commercianti di prodotti alimentari in genere, panifici, banche ed uffici postali. Esenzioni anche per quanto riguarda l’IMU 2021 relativa ai possessori di immobili che sono pure gestori delle attività commerciali ricadenti sul territorio del Comune di Acireale e per tutte le attività soggette al pagamento per occupazione del suolo pubblico. Tenuto conto che gli acconti tari sono stati già inviati, i soggetti beneficiati dall’esenzione possono non pagare i suddetti acconti. Qualora i beneficiari delle esenzioni avessero già pagato le rate della TARI già scadute o il suolo pubblico relativo all’anno 2021 acquisiranno un credito che verrà utilizzato per i pagamenti successivi o per i pagamenti di anni precedenti rimasti insoluti.


Leggi allegato: 80149_francesco coco assessore.jpg