News
Indietro
SubHeader
News
giovedì 26 agosto 2021
Emergenza cenere, arriva un mezzo della Protezione Civile per pulire le caditoie stradali
Il Dipartimento regionale di Protezione Civile ha messo a disposizione della Società per la Regolamentazione del servizio di gestione rifiuti “Catania Provincia Nord”, che ha sede legale al Palazzo di Città di Acireale, un veicolo ad uso speciale, “escavatore a risucchio”, da impiegare per la pulizia delle caditoie stradali, in relazione agli eventi parossistici dell’Etna, verificatisi sin dal 16 febbraio scorso. Il mezzo in questione, quindi, servirà per la rimozione della cenere vulcanica e verrà consegnato nei prossimi giorni, in comodato d’uso gratuito. Il consiglio di amministrazione della Srr “Catania Provincia Nord”, composto dal presidente Ignazio Puglisi, dal vice Enzo Caragliano e dal consigliere Stefano Alì, sindaci rispettivamente di Piedimonte, Riposto ed Acireale, ha provveduto, a sua volta, ad affidare il mezzo alla neocostituita società “Catania Acque spa”, il cui socio unico è la Sogip di Acireale, che lo prenderà in carico a breve per espletare il servizio di pulizia delle caditoie stradali nei Comuni che ricadono nel territorio di competenza della medesima società d’ambito. “Siamo grati al Dipartimento regionale di Protezione Civile – hanno dichiarato i membri del consiglio di amministrazione della Srr “Catania Provincia Nord” – e, segnatamente, al direttore, ing. Salvo Cocina, per l’attenzione prestata nei confronti dei territori interessati dall’ormai sempre più frequente fenomeno. Disporre di un mezzo speciale ci consentirà di eseguire interventi capillari e tali da lenire i disagi patiti dalla popolazione in relazione all’emissione di cenere vulcanica che va ad insinuarsi anche nelle caditoie stradali, ostruendole pericolosamente”.


Leggi allegato: 80024_mezzo a risucchio.jpg
Leggi allegato: 80025_mezzo a risucchio 3.jpg
Leggi allegato: 80026_mezzo a risucchio 2.jpg