News
Indietro
SubHeader
News
sabato 8 maggio 2021
Villa Belvedere, ha aperto i battenti la mostra artistica permanente nella sala "Pinella Musmeci"
Inaugurata stamani la mostra permanente allestita all’interno della sala “Pinella Musmeci” della Villa Belvedere e comprendente 22 opere, tra ceramiche e dipinti, di 12 artisti che, nel 2013, presero parte al progetto “Civitatis artifices”, iniziativa curata dalla Consulta giovanile, segnatamente dai presidenti che si alternarono alla sua guida, Giovanni Vasta e Giuseppe Pandolfo. “Si tratta di opere d’arte la cui installazione era prevista lungo la curva di via Aquilia – ha spiegato il sindaco, ing. Stefano Alì – ma a seguito del mancato accordo con la Soprintendenza ai beni culturali sono rimaste in un deposito, sino a quando l’assessore Fraschilla, supportata dagli uffici diretti dal dott. Alfio Licciardello, non ha preso di petto la questione, adoperandosi affinché con costi davvero minimi venissero collocate nello spazio attuale”. L’assessore alle Politiche giovanili, dott.ssa Palmina Fraschilla, protagonista di un energico intervento, non ha nascosto la propria “soddisfazione per avere portato alla luce opere importanti – ha osservato - che raccontano il nostro territorio attraverso il mito di Aci e Galatea e che andavano valorizzate”. Tanto il sindaco Alì che l’assessore Fraschilla hanno fortissimamente voluto che alla cerimonia inaugurale intervenissero coloro, nel 2013, li hanno preceduti nei medesimi ruoli istituzionali, l’avv. Nino Garozzo e la prof.ssa Nives Leonardi, promotori dell’iniziativa che ricevette lo slancio decisivo dal sostegno dell’Agenzia nazionale per i giovani, in quel periodo diretta dal dott. Paolo Di Caro, in atto dirigente del settore Cultura al Comune di Catania.


Leggi allegato: 79624_20210508 mostra permanente 1.jpg
Leggi allegato: 79625_20210508 mostra permanente 2.jpg
Leggi allegato: 79626_20210508 mostra permanente 3.jpg