News
Indietro
SubHeader
News
giovedì 22 aprile 2021
Giustizia, il Comune vince in Corte d`Appello sull`Agenzia delle Entrate
Un altro successo significativo quello riportato dal Comune sul fronte giudiziario, stavolta in Corte d’Appello e nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, riguardo ad una vicenda che coincide con l’accertamento di residui passivi. In primo grado il Tribunale aveva condannato il Comune di Acireale al pagamento di 69.034 euro oltre agli interessi ed alle spese del giudizio. La Corte d’Appello, però, ha ribaltato tale pronunciamento e, a sua volta, condannato l’Agenzia delle Entrate al pagamento del Comune di Acireale delle spese di giudizio, sia di primo che di secondo grado. Per l’occasione, il Comune di Acireale era stato assistito dall’avv. Nunzio Manciagli che ha colto un rilevante successo in ambito giudiziario che va a sommarsi a quelli già centrati dall’Avvocatura comunale. “L’Agenzia delle Entrate – ha spiegato l’assessore al Contenzioso, avv. Mario Di Prima – riteneva che il Comune avesse svolto erroneamente alcune sue funzioni in fase di notifica. La Corte d’Appello, invece, ha riconosciuto la legittimità del comportamento del Comune e, pertanto, annullato una sentenza di primo grado che era stata sfavorevole al Comune, condannando l’Agenzia delle Entrate alla rifusione delle spese. Desidero riconoscere la professionalità e l’attento patrocinio dell’avv. Nunzio Manciagli che ha tutelato al meglio il nostro Ente”.