News
Indietro
SubHeader
News
domenica 28 marzo 2021
Giustizia, Comune vittorioso dinanzi al Tar
Il Tribunale amministrativo regionale, sezione di Catania, ha rigettato il ricorso presentato dalla Dusty srl, impresa che si occupa di igiene ambientale, la quale chiedeva che la condanna del Comune al pagamento di 2.600.214,24 oltre agli interessi eventualmente maturati. La richiesta della Dusty faceva riferimento a servizi espletati in forza delle ordinanze sindacali 22 del 30 settembre 2013, 1 del 15 gennaio 2014 e 8 del 30 aprile 2014, definite come “contingibili ed urgenti”. La terza sezione del Tar di Catania, presidente Daniele Burzichelli, consigliere Giuseppa Leggio e primo referendario nonché estensore Francesco Elefante, ha rigettato la richiesta avanzata dalla ricorrente, accogliendo eccezioni e deduzioni opposte dalla difesa ovvero l’Avvocatura comunale, composta dagli avvocati Agata Senfett e Giovanni Calabretta. E, in relazione al successo ottenuto in giudizio, l’assessore al Contenzioso, avv. Mario Di Prima, si è espresso così: “La vertenza in questione presentava rischi elevati per il nostro Ente, considerata l’entità della pretesa economica avanzata dalla Dusty. Il successo ottenuto dall’Avvocatura comunale è frutto di un’attività di ottimo livello, in linea con quella già svolta in altri contesti”.