News
Indietro
SubHeader
News
mercoledì 30 ottobre 2019
4 Novembre giorno dell`Unità Nazionale e giornata delle Forze Armate
News Venerdì 1 novembre 2019 alle ore 16.00 presso il Cimitero Comunale, il Sindaco Stefano Alì e il Presidente del consiglio comunale, Sonia Abbotto prenderanno parte alla Celebrazione Eucaristica in suffragio di tutti i defunti, presieduta da S.E.R.ma Mons. Antonino Raspanti Vescovo di Acireale.
Alle ore 19.30 - Gli stessi, omaggeranno con un cesto floreale l’immagine di Maria Ss.ma Regina di tutti i Santi al passaggio dinnanzi al Palazzo di Città;

Sabato 2 novembre 2019 alle ore 9.45 – Il Sindaco e il Presidente del Consiglio comunale si recheranno presso il Cimitero Comunale dove parteciperà alla solenne celebrazione eucaristica in suffragio dei caduti in guerra presieduta da S.E.R. Mons. Antonino Raspanti Vescovo di Acireale.
Al termine procederà alla deposizione delle corone d’alloro presso il sacello funebre dei caduti delle guerre presso il cimitero. Saranno presenti le massime autorità civili, militari e religiose cittadine, nonché le associazioni combattentistiche e d’arma cittadine.
La cerimonia viene svolta a cura del Comando Compagnia Carabinieri di Acireale.


Lunedì 4 novembre 2018 alle ore 10.30 in Piazza Duomo avrà inizio la solenne cerimonia che quest’anno, per volontà di Sua Eccellenza il Prefetto di Catania, avrà valenza provinciale nel Giorno dell’Unità Nazionale e Festa delle Forze armate.
Alla cerimonia parteciperanno le massime autorità civili i comandanti provinciali, i sindaci dei comuni della provincia, e le associazioni combattentistiche e d’arma provinciali e territoriali. Faranno da corona i reparti militari schierati delle varie forze armate e dei reparti armati dello stato. Saranno presenti il gonfalone della Città metropolitana e quello della Città di Acireale. Prenderanno parte anche i dirigenti, il personale docente e gli alunni dei sei istituti comprensivi acesi che formeranno il coro accompagnato dalla scuola di orientamento musicale V. Bellini di Acireale diretta dal M° Salvo Miraglia.
La cerimonia sarà a cura della Direzione marittima di Catania sede del presidio militare ed avrà il seguente programma: Accoglienza del direttore Marittimo, Contrammiraglio Giancarlo Russo, e del Prefetto di Catania, Dott. Claudio Sammartino, a cui verranno resi gli onori.
Il Prefetto passerà quindi in rassegna i vari reparti schierati.
Una rappresentanza degli studenti porterà una bandiera e avrà luogo la cerimonia dell’alzabandiera al canto dell’Inno di Mameli.
Seguirà la lettura del messaggio del Capo dello Stato e del Ministro della difesa.
Verrà infine deposta la corona d’alloro sul sacello del milite ignoto posto sulla facciata del palazzo di Città. Vista la straordinarietà dell’evento si invita la cittadinanza a partecipare.