Comunicati
Indietro
SubHeader
Comunicato
AVVISO PUBBLICO: Fondo di solidarietà alimentare per emergenza Covid.19, di cui all’art. 53, comma 1, del D.L. 73/2021 - Erogazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità in favore di nuclei familiari
lunedì 6 dicembre 2021
L’Amministrazione Comunale

Visti
l’art. 53, comma 1, del D.L. 73/2021;
la deliberazione della G.M. nr. 219/2021
la determinazione dirigenziale nr. 1085/2021;

RENDE NOTO CHE

dal 6 dicembre al 20 dicembre 2021 nuclei familiari esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, possono presentare istanza per beneficiare di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità, da utilizzare esclusivamente presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa e che verranno resi noti per mezzo di pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Acireale.

Modalità di presentazione delle istanze

Le istanze, redatte secondo lo schema allegato al presente avviso e compilate in ogni loro parte, dovranno pervenire esclusivamente al protocollo generale dell’Ente, sito al piano terra di via degli Ulivi 21 e consegnate brevi manu o a mezzo PEC al seguente indirizzo: protocollo.comune.acireale@pec.it. Alle istanze dovranno essere allegati, pena l’esclusione, un documento di identità in corso di validità e attestazione ISEE valida.

Chi può presentare istanza

Nuclei familiari, residenti nel comune di Acireale, in possesso di ISEE in corso di validità non superiore a € 10.000,00 (diecimila/00). Il presente avviso resterà aperto anche per i prossimi mesi, fino ad esaurimento fondi. Per le ulteriori scadenze si darà comunicazione con successivo avviso. Ciascun nucleo familiare potrà presentare una sola istanza al mese.

Priorità nell’assegnazione dei buoni spesa

Nell’erogazione dei buoni, sarà data priorità ai nuclei familiari non beneficiari di contributi economici pubblici (RdC, Rei, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, altri contributi comunali/regionali/statali).

Importo dei buoni spesa

Il valore dei buoni spesa verrà articolato secondo le seguenti modalità:

nucleo familiare composto da n. 1 persona € 400,00
nucleo familiare composto da n. 2 persone € 500,00
nucleo familiare composto da n. 3 persone € 600,00
nucleo familiare composto da n. 4 persone € 700,00
nucleo familiare composto da n. 5 o più persone € 800,00

Assegnazione ed erogazione dei buoni spesa

Alla scadenza mensile di presentazione delle istanze, verificata la completezza e la correttezza delle stesse, si redigerà una graduatoria sulla base del valore ISEE, in ordine crescente, nonché sull’eventuale possesso di contributi economici. Ogni mese, fino ad esaurimento fondi, verrà redatta una nuova graduatoria.

Aspetti operativi

La domanda dovrà essere presentata preferibilmente dall’intestatario della scheda anagrafica o, se impossibilitato, da altro componente del nucleo familiare.
Sarà possibile (pena l'esclusione) presentare una sola richiesta da parte di un solo componente del nucleo familiare.

I buoni saranno resi disponibili in formato elettronico e potranno essere utilizzati, esclusivamente, dal richiedente per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità con l’esclusione di alcolici, tabacchi, cosmetici e ulteriori prodotti non indispensabili.
In caso di risorse non sufficienti, l’Amministrazione si riserva la facoltà di rimodulare il valore dei buoni spesa di solidarietà alimentare per tutti gli aventi diritto.

Controlli

Considerata la necessità di fornire risposte ai cittadini in tempi celeri, la valutazione dei requisiti si baserà sulle dichiarazioni sostitutive ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e sul valore ISEE di ciascun nucleo.

Il Comune si riserva tuttavia di effettuare controlli, come previsto da legge a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni rese ai fini della partecipazione al presente avviso.
Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, chi rilascia false dichiarazioni è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e perderà ogni diritto in relazione al presente avviso con obbligo di restituzione delle somme percepite.
Il modulo di domanda sarà disponibile sul sito istituzionale del Comune di Acireale all’indirizzo www.comune.acireale.ct.it e presso il settore Servizi alla Persona in via degli Ulivi 21.
Documentazione completa in allegato

L’ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI
Dott.ssa Palmina Fraschilla

IL SINDACO
Ing. Stefano Alì