Comunicati
Indietro
SubHeader
Comunicato
Bando Pubblico in attuazione del Regolamento Comunale sulla disciplina del Bilancio Partecipativo anno 2021
mercoledì 24 febbraio 2021
L’Assessore al Bilancio Dott. Francesco Coco rende noto che con delibera di G.M. n. 236 del 22.12.2020 è stato definito il budget e costituito il Comitato tecnico per il Bilancio Partecipativo 2021.
Che con Determinazione Dirigenziale del Settore Programmazione e Gestione Contabile Finanziaria n. 73 del 22.02.2021 è stato approvato il Bando Pubblico in attuazione del Regolamento Comunale sulla disciplina del Bilancio Partecipativo.
Nell’ottica della collaborazione fra le Istituzioni e i cittadini, l’Amministrazione intende proseguire l’esperienza del Bilancio Partecipativo, invitando i cittadini a partecipare, per una quota del Bilancio Comunale, direttamente alla distribuzione delle risorse finanziarie destinate alla comunità.
Con regole chiare e definite, viene chiesto ai cittadini di esprimersi e partecipare alle decisioni riguardanti interventi e opere di particolare interesse per il nostro Comune. Si tratta di “progetti” ricadenti in specifiche aree tematiche che l’Amministrazione identifica come prioritarie.
Tutto questo per un futuro più condiviso e partecipato ad Acireale, per una realtà dove il cittadino diventa parte attiva delle scelte amministrative.
Possono partecipare al presente bando tutti i seguenti soggetti interessati:
Persone fisiche residenti nel territorio comunale che abbiano raggiunto la maggiore età;
Persone giuridiche, anche non riconosciute (Comitati spontanei, Associationi, etc.) aventi sede legale nel territorio comunale (È esclusa la partecipazione di professionisti o imprese individuali).
Le proposte dovranno pervenire entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della determina di approvazione del bando pubblico, tramite l’apposita scheda di partecipazione.
La presentazione delle proposte dovrà essere effettuata all’ufficio protocollo attraverso
PEC: protocollo.comune.acireale@pec.it o raccomandata con ricevuta di ritorno o presentandosi presso l’ufficio protocollo in Via degli Ulivi, n. 21.
Sarà possibile presentare una sola scheda progettuale ove sarà indicata, pena l’esclusione, l’importo stimato per la realizzazione dello stesso.
Le proposte progettuali dovranno riguardare i seguenti ambiti di iniziativa:
o Lavori Pubblici, mobilità e viabilità
o Spazi e aree verdi
o Attività socio-culturali e sportive
o Politiche Sociali, educative e giovanili
o Sviluppo socio-economico in turismo, agricoltura, artigianato, ambiente e commercio.