Comunicati
Indietro
SubHeader
Comunicato
Gal, Comune di Acireale protagonista: tre progetti ammessi a finanziamento
mercoledì 18 novembre 2020
Tre su tre, “en plein”. Un successo pieno quello centrato dal Comune di Acireale sul fronte dei progetti presentati nell’ambito del Gal “Terre di Aci” per un ammontare complessivo di quasi 800mila euro. La parte del leone, in termini finanziari, la recita il progetto denominato “Riqualificazione di via Mulini”, premiato con l’ammissione a finanziamento per mezzo milione di euro. A seguire quello relativo a “Riqualificazione delle Chiazzette e parcheggio Villa Belvedere” per il quale è stato richiesto uno stanziamento pari a 183mila euro. Il “trittico” si completa con il progetto che interessa la “Riqualificazione del parcheggio di Capomulini”, al quale sono stati assegnati 112mila euro. La poderosa azione degli uffici competenti ha fatto sì che il Comune di Acireale andasse oltre e proponesse pure due progetti in ambito cosiddetto “overbooking” ovvero fuori la concertazione CLLD Leader (Community led local development). Si tratta di quelli relativi alla riqualificazione dell’area esterna al Liceo classico “Gulli e Pennisi” ed al collegamento ciclopedonale di Santa Caterina. Non si può escludere che entrambi, in atto non ammessi, possano essere “ripescati”, nella misura in cui i titolari di altri progetti rinuncino e, al tempo stesso, vengano sanate quelle imperfezioni che, come è noto agli addetti ai lavori, non sono riconducibili al Comune. E’ il caso, ad esempio, di particelle da modificare in sede catastale oppure contratti da perfezionare. Tanto nell’una che nell’altra circostanza, comunque, il Comune sta procedendo per quanto possa risultare di propria competenza, al fine di centrare un successo che vada oltre l’ordinario ovvero ciò che è riferibile ai tre progetti approvati sugli altrettanti dotati finanziariamente. Non sfugge, in questo contesto, l’opera altamente meritoria svolta dal Gal “Terre di Aci”, diretto dalla dott.ssa Annamaria Privitera, che in tempi ritenuti da record ha valutato ed esitato ben 28 istanze presentate sui vari bandi.