Comunicati
Indietro
SubHeader
Comunicato
Assistenza bambini con disabilità, si rimodulano due progetti
martedì 10 novembre 2020
La rimodulazione di due progetti già presentati nel passato è stata al centro dell’attenzione di una riunione del Distretto Socio-Sanitario 14 che comprende sette Comuni con quello di Acireale capofila e, dunque, Stefano Alì presidente del comitato dei sindaci, intervenuto assieme all’assessore ai Servizi sociali, Palmina Fraschilla, all’incontro che si è svolto in modalità remota. L’azione avviata mira a reperire ulteriori risorse da destinare all’assistenza all’autonomia e alla comunicazione (Asacom) nelle scuole per bambini con disabilità. I Comuni sono obbligati ad erogare questo genere di servizi che comportano un costo rilevante, ma, purtroppo, da Stato e Regione non arrivano finanziamenti di sorta. L’Amministrazione comunale, attraverso l’incessante opera dell’assessore Fraschilla, ha inteso fornire una risposta efficace dinanzi alle esigenze delle famiglie interessate, implementando un servizio che negli ultimi due anni ha fatto registrare un incremento rilevante rispetto al numero di ore a disposizione dell’utenza. Già lo scorso anno - e per la prima volta - tutti i bambini avevano ricevuto il servizio Asacom secondo le ore previste dal Piano educativo individualizzato (Pei). “Quest’anno – ha spiegato l’assessore Palmina Fraschilla – sono state erogate ore, agli aventi diritto, sempre secondo Pei e sino ad un massimo di 18 ore settimanali. L'Amministrazione Alì è da sempre attenta nei confronti delle fasce più deboli e, soprattutto, nel riconoscimento e rispetto dei diritti dei bambini; consapevole dei disagi patiti da un’utenza che merita una particolare attenzione legata ad un diritto indissolubile, quest'anno si è fatta carico di erogare il servizio Asacom anche ai bambini con disabilità sensoriale e visiva, prima coperto dalle ex Province”.