Comunicati
Indietro
SubHeader
Comunicato
Covid-19/Intesa Comune-Asp su segnalazioni
lunedì 9 novembre 2020
Nello spirito della sinergia e della collaborazione istituzionale che contraddistinguono il dialogo fra Comune di Acireale e Asp di Catania, avendo informato il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania, dott. Maurizio Lanza, dell’iniziativa di raccolta delle segnalazioni dei cittadini in merito ad alcuni aspetti dell’emergenza Covid-19 e concordato una serie di azioni di imminente implementazione da parte della medesima Asp di Catania, si è ritenuto di sospendere l’attivazione del numero attivato per le segnalazioni, così da evitare sovrapposizioni e consentire l’ordinato svolgimento delle attività di monitoraggio, tracciamento e sorveglianza sanitaria da parte della stessa. In particolare, già da mercoledì 11 novembre, al parcheggio di Capomulini, sarà organizzata una giornata di somministrazione di tamponi per tutti i pazienti positivi al Covid che abbiano osservato un periodo di isolamento domiciliare di almeno 10 giorni e che risultino asintomatici. Al riscontro di negatività al tampone, il cittadino potrà rientrare in comunità. Continuerà, contestualmente, l'attività di screening per Covid-19 sul modello della “tre giorni” appena svolta a Capomulini e che si conclude oggi, prevedendo ulteriori attività dedicate all'esecuzione di tamponi rapidi in modalità “pit stop”, la cui programmazione sarà resa nota nei prossimi giorni, in linea con quelle che sono le disposizioni del commissario "ad acta" per l'emergenza sanitaria, dott. Giuseppe Liberti. Allo stesso modo l’ASP si è impegnata a riorganizzare la raccolta dei rifiuti da parte dell’asp per le famiglie con soggetti positivi. Sulla questione rimane alta l’attenzione del Comune e dell’Asp di Catania e, qualora dovessero emergere necessità, saranno programmate ulteriori iniziative, di concerto, al fine di ridurre i disagi ai cittadini in questa delicata fase.