Banner Acireale
Percorso Fotografico
SubHeader
Cerimonia di quiescenza ieri a Palazzo di città per il segretario generale del Comune
Fotografia
Cerimonia di quiescenza ieri a Palazzo di città per il segretario generale del Comune, Luciano Sardella. Accompagnato dalla consorte Rosaria e dai figli Giovanni e Filippo, il dottor Sardella – particolarmente commosso - ha salutato il personale dipendente e gli amministratori pubblici con cui ha diviso, sin dal 16 luglio del 2001, la quotidiana vita burocratica e legale della Città di Acireale. Prima l’intervento del consigliere comunale Gigi Bonaventura, poi quello del presidente del Consiglio Toruccio Di Maria, poi ancora quello del dirigente direttore dell’Area amministrativa Salvatore Scibilia hanno preceduto il saluto del sindaco Nino Garozzo. Il dottore Sardella, ha sottolineato come Acireale sia rimasta nel cuore sia del funzionario che dell’uomo, per la professionalità dei dipendenti comunali e per le attenzioni verso la città e i cittadini dei consiglieri e degli assessori che si sono susseguiti anche in momenti particolarmente travagliati. Il segretario, tra gli ultimi atti, ha formulato alcuni encomi a dipendenti comunali. Nei prossimi giorni sarà reso noto l’elenco.